Clima aziendale

Gli approcci teorici relativi allo studio del clima sono numerosi e i principali sono qualità dei rapporti con i colleghi

  • l’approccio strutturale, che considera il clima come una manifestazione oggettiva della struttura organizzativa che gli individui incontrano ed recepiscono;
  • l’approccio percettivo, che definisce il clima come il risultato di elaborazioni percettivo cognitive delle persone, i quali reagiscono ed interpretano le variabili organizzative sulla base degli aspetti psicologicamente, per loro, più significativi;
  • l’approccio interattivo, che illustra il clima come un effetto creato dall’interazione tra i membri di un gruppo;
  • l’approccio culturale, il quale prende in considerazione il concetto di cultura organizzativa che influenza, assieme al clima, le relazioni tra i membri della organizzazione.
    – qualità dei rapporti con i superiori
    – qualità del rapporto con tutta l’azienda
    – senso di appartenenza
    – coesione del gruppo di lavoro
    – collaborazione
    – dinamiche di comunicazione
    – stili di leadership
    – sistema di riconoscimenti e incentivi
    – ambiente fisico, comfort (ergonomia)
    – sicurezza (Dlgs 81/2008)
    – disponibilità fluidità delle informazioni
    – chiarezza della propria funzione
    – soddisfazione relativa alla funzione
    – soddisfazione relazionale
    – soddisfazione materiale
    – motivazione
    – responsabilità e autonomia
    – libertà di espressione