L’uso della droga

Scitto 2 Apr 02 2012 da Corrado

SEGNALI DI ABUSI DI ALCOOL E SOSTANZE STUPEFACENTI E SEGNALI NELLA GRAFIA

L’adolescenza è una fase di scarsa comunicazione e di forme di reattivita’ in cui il giovane cerca di imporre la sua personalita’ con infinite difficolta’ e in cui la fase IMITATIVA è fondamentale e fisiologica per concludersi nella fase adulta.

In questo contesto difficile fare nuove esperienze ed imitare l’amico piu’ disinvolto e “sicuro” puo’ capitare, e testare alcool e droga e’ uno tra questi pericoli, perché conferisce loro un senso di benessere, riduce lo stress e l’insicurezza aumentando la disinvoltura, fa sentire più integrati, parte di un gruppo, da un senso di appartenenza.

E’ difficile sapere quale giovane adolescente diventera’ dipendente e quali saranno le gravi conseguenze serie delle “prove” di forza che un teen ager sostiene e che che sottovaluta, infatti c’è la tendenza a sentirsi indistruttibile, immortale e immune dai problemi che coinvolgono gli altri.

Oltre all’alcool che può dare effetti pesanti sulla vigilanza, sull’attenzione e concentrazione. Le più comuni droghe illegali utilizzate sono la marijuana (erba), stimolanti (cocaina, crack e amfetamina), Lsd, Pcp (c.d. polvere d’angelo, oppiacei, eroina e

 

SEGNALI FISICI

Fatica, ripetuti disturbi di salute, occhi rossi, tosse costante

 

SEGNALI EMOZIONALI

cambi di personalità, improvvisi sbalzi di umore, irritabilità,

comportamenti irresponsabili,

bassa autostima, scarso giudizio, depressione e una generale

perdita di interessi.

 

ISOLAMENTO DALLA FAMIGLIA

Va precisato, innanzitutto, che un’accurata analisii della grafia su un tracciato che riguarda l’0attualita’ del giovane, e alcuni testi precedenti possono sicuramente valutare e mettere in evidenza

 

LE CARATTERISTICHE DELLA PERSONALITA’ , UNA CERTA DEBOLEZZA , INFLUENZABILITA’ , DIPENDENZA O CARENZA AFFETTIVA. LA GESTIONE EMOTIVA, ALTERNANZA UMORALE, CICLOTIMIA , IRRITABILITA, scarsa ATTENZIONE E CONCENTRAZIONE, ASSENZA NELL’APPRENDIMENTO

AUTOSTIMA, SCORAGGIAMENTO , DEPRESSIONE.

 

Tutti i segni rivelatori anche non manifesti, ma immediatamente visibili nella grafia.

Oltre ad esserci dei segni grafici precisi che mettono in evidenza uno stato di tossicodipendenza:

 

DISORDINE GRAFICO

ALTERATA IMPOSTAZIONE DEGLI SPAZI

RIGO ONDULATO

MACCHIE E IRREGOLARITA’ PRESSORIE.

STENTATEZZA

TREMOLIO ANCHE LEGGERO NEI CAMBI DI DIREZIONE

STACCATA, SCARSA CAPACITA’ DI L.EGARE

TENDENZA ALLA FRAMNENTAZIONE

Comments

comments

Leave a comment