Chi Siamo

Dott.ssa Rosalba PerrottiRosalba Perrotti è Grafoanalista su basi di psicologia specializzata nella selezione e formazione del personale. Perito calligrafo presso il Tribunale di Milano, dal 1993 svolge attività di diagnosi psicografologica ed attitudinale nei confronti di pazienti privati, collabora con aziende nella riorganizzazione aziendale Opera nella selezione del personale e nell’orientamento scolastico di scuole ed aziende, è docente di seminari di formazione e corsi di grafologia ed interpretazione del disegno infantile presso il LES del comune di Milano.

La dott.ssa Perrotti ed e’ specializzata in Psicologia della scrittura, in Grafologia Forense e in Psicologia della scrittura nell’età evolutiva – partecipa da diversi anni alla ricerca scientifica di settore, con pubblicazioni su riviste italiane, corsi aziendali e corsi di approfondimento della materia.

Dal 1998 è consulente grafologico (nonchè perito calligrafo) del Tribunale e ha collaborato per istruttorie prevalentemente civili Ha partecipato a convegni dedicati alle problematiche della scrittura, in patologia , in approfondimenti aziendali per la valutazione delle risorse, per la riorganizzazione aziendale . Svolge con successo l’attività di consulente grafologico ed esperto in analisi della scrittura, con orientamento e redazione di profili psicologici sia per privati che per aziende di ricerca del personale.   Ha pubblicato diversi articoli ed un libro dal titolo “Grafologia applicata” edito da De Vecchi. Ha scritto un testo sull’interpretazione del disegno infantile, che permette all’adulto di conoscere gli aspetti ed il linguaggio dei bambini, ciò che essi tentano di dirci, ciò che ognuno di noi è stato e che ora non riconosce piu’.

Il manuale sulla firma, un testo che spazia tra le firme note e comuni e ci permette di conoscere a fondo i desideri, le ambizioni, ciò che vorremmo o non vorremmo essere, la dove esistono problemi nel nostro maschile e femminile. La grafia e sessualità che descrive le principali disfunzioni sessuali e la identificazione sessuale attraverso la nostra scrittura. Ha scritto inoltre un testo sulla grafia e le malattie psicosomatiche che rivela come attraverso uno strumento cosi’ profondo possano essere riconosciuti gli organi bersaglio e le problematiche inerenti al legame esistente tra psiche e soma, il linguaggio del corpo che risponde a conflitti psicologici.